LA GIORNATA MONDIALE DELLA PIZZA, FINALMENTE!

Tu che ami la pizza, la consideri molto di più di un piatto e una scusa per stare in compagnia e festeggiare, hai una nuova data da inserire in calendario, il 17 gennaio. In questo giorno si festeggia infatti la giornata internazionale della pizza!

La Pizza come Patrimonio Culturale dell’Umanità

Come dargli torto! Sai perché è stato scelto il 17 gennaio?

Perché ricade proprio nel giorno di Sant’Antonio Abate, considerato il protettore di pizzaioli, pasticceri e fornai, quindi se conosci chi lo fa per mestiere approfitta per inviargli subito un messaggino. Infatti è da sempre una data importante, ma da 3 anni a questa parte anche tutti i fanatici potranno festeggiare come si deve.

La pizza è conosciuta in tutto il mondo ed è vista come un vero e proprio simbolo culturale della nostra cucina. Infatti l’Unesco ha proprio riconosciuto “L’arte tradizionale del pizzaiuolo napoletano” come parte del patrimonio culturale dell’umanità trasmesso fra generazioni e che fornisce alla comunità un forte senso di identità.

Giornata mondiale della pizza, quale si mangia nel mondo?

Quando si parla di pizza, ognuno ha la sua preferita, ma sai quanti stili di pizza ci sono in giro per il mondo? Ne esistono più di 50 stili, dalla più famosa pizza napoletana fino ad arrivare alla Chicago Style, più simile ad una torta piuttosto che all’idea di pizza che comunemente conosciamo. Ci sono così tante varianti che alcune ci possono sembrare davvero strane, ma siamo sicuri che la nostra curiosità ci spingerà ad assaggiarle tutte!

Tutti questi stili però, hanno una pizza che li accomuna tutti, la Margherita! E se sei a Napoli non puoi non scattarti un selfie sotto l’insegna della pizzeria Brandi, dove nel 1889, per onorare la Regina Margherita di Savoia, la leggenda dice che nacque la prima pizza Margherita.

“La pizza mi fa felice!”

No, non è solo la tua sensazione, infatti rende felici per davvero!

I carboidrati sono macronutrienti indispensabili per attivare una serie di meccanismi nel nostro organismo, portando un forte senso di benessere.

La presenza di triptofano nell’impasto della pizza fa aumentare i livelli di serotonina, responsabile del buon umore.

Come festeggerai la Giornata mondiale della pizza?

Quest’anno così particolare, con le pizzerie chiuse, non ha potuto celebrarla a dovere, ma in fondo ogni giorno può essere la Giornata Mondiale della Pizza ed ogni scusa è buona per mangiarla. E se, come a noi, ti viene voglia anche in orari “strani” o durante il coprifuoco ti diamo qualche alternativa per non rimanerne mai senza.

Prenota il tuo tavolo, oppure una pizza d’asporto o un Pizza Kit!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *